Lions Club Genova Ducale
   
   


Dipinto su tela
"Magia del sole"
di Elettra Spalla Pizzorno

Il motto :
Determinazione per Riuscire...

Ristrutturazione del centro di Accoglienza
"LA VELA" di Nervi, che mette a disposizione i suoi locali per le famiglie dei ricoverati presso
l'Ospedale Pediatrico Gaslini


IL SETTIMO  ANNO 1999/2000



Presidente Roberto Zanetti
Governatore Giovanni Battista Ponte

Past Presidente Grimaldi Gianfranco
V.Presidente Giulietti Fausto
Tesoriere Burrometo Roberto
Cerimoniere Bruni Andrea
Censore Venturino Riccardo
Consigliere Lijoi Antonio
Consigliere  Bongiovanno Gianfranco
 Consigliere  Sacchi Ettore
 Consigliere  Torselli Italo 
Consigliere  Centonze Michele 

IL SERVICE
Il Presidente Roberto Zanetti ha voluto rivolgere il Service principale dell’anno Lionistico 1999 – 2000 ad uno scopo altamente benefico: alleviare le sofferenze ed i disagi di tutti coloro che hanno bambini ricoverati presso l’istituto Giannina Gaslini di Genova.
 Uno dei maggiori problemi che incontrano gli accompagnatori dei piccoli ricoverati, che a volte soggiornano per lunghi periodi presso l’Istituto, è quello della sistemazione logistica che comporta difficoltà di ricerca, lontananza dall’Istituzione e, a volte, alti costi.
Il Presidente Zanetti, venuto a conoscenza che il Centro di Accoglienza "LA VELA" mette a disposizione i suoi locali per le famiglie dei ricoverati e che ha necessita di ristrutturare gli ambienti e rinnovare l’arredamento, ha proposto al Ducale di assumere gli oneri necessari al soddisfacimento di tali necessità.
L’assemblea, ritenendo il Service proposto meritevole di accoglienza, in quanto mirato a ridurre o risolvere un problema a persone che già hanno altre e più gravi preoccupazioni, ha approvato alla unanimità.
Il Presidente ha dunque pensato di rivolgersi all’amico socio Architetto Alfio Di Bella per la proggettazione della sistemazione dei locali e per la scelta del mobilio.

ASSEMBLEA DI APERTURA Il 17 Settembre 1999
Il Presidente, Roberto Zanetti, ha aperto l’anno lionistico, convocando la relativa Assemblea nei locali dell’Hotel Jolly Plaza. I lavori sono iniziati con la relazione del Presidente che ha trattato del programma futuro, e dei suggerimenti del Governatore in ordine ai soci che frequentano poco o non frequentano.
Ha quindi relazionato su quello che sarà il Service principale e su quelli che saranno i Services istituzionali.
Il tesoriere Burrometo ha distribuito ai soci il bilancio preventivo dell’anno che è stato approvato al’’unanimità.

LIGURI NEL MONDO Il 15 ottobre 1999
A Villa Spinola il Presidente ha organizzato un intermeeting con il Club Genova "LE CARAVELLE".
Il Dr.Giuseppino Roberto, Presidente dell’Associazione "Liguri in to mondo" e già Presidente de "A Compagna", ha intrattenuto il numeroso uditorio sull’argomento:"Le comunità liguri in America dal Canada alla Terra del Fuoco"
Il Dr. Roberto, ha raccontato, aiutato dalla proiezione di diapositive, dei suoi incontri con le comunità liguri che sono sparse nelle Americhe, portando loro messaggi del Sindaco, del Presidente della Regione, e consegnando loro musicassette con canti e musiche genovesi nonchè libri di poesie del poeta Edoardo Firpo
È stato un viaggio effettuato nei mesi di ottobre e novembre 1997, durante il quale il Dr. Roberto ha percorso circa 45.000 chilometri, sostando in oltre 20 città dove ha incontrato gente che parlava in genovese.
La conferenza è stata interessantissima perché ha messo in evidenza gli usi e costumi dei nostri concittadini nelle Americhe ed il loro irriducibile attaccamento alla terra di origine.Sono seguite musiche, canzoni e balli del folclore genovese, che hanno chiuso la serata.

PASSIONE DI TANGO Il 28 Ottobre 1999
Il Presidente ha convocato i soci del Club all’Hotel Sheraton all’aeroporto, ed ha dedicato la serata alla musica, poesia e danza, attingendo dalla tradizione argentina.Sono intervenuti i musicisti Oscar Casares e Claudio Bruzzese che hanno anche presentato i vari interventi; la voce solista Victoria Vargas, che ha cantato diversi brani; la voce recitante Paolo Zavattaro, che ha letto alcune liriche sudamericane ed i ballerini Dominique e Mario che si sono esibiti in alcune coreografie.
La serata è stata piacevole ed anche istruttiva perché ha fatto conoscere, sia pure con soli flash, una parte degli usi e costumi argentini.

A PRÀ CON LE OSPITI DELL’O.G.S. Il 12 Novembre 1999
La visita all’Opera Giosuè Signori, ai primi di Novembre, è ormai diventata una piacevole consuetudine. Le ospiti sanno che il Club pensa a loro e sanno che i soci del Club sono ben contenti di assistere alla Messa e poi, cenare tutti insieme.
Ed anche quest’anno il rito si è ripetuto; prima la Santa Messa celebrata da Don Gianni, Direttore dell’Opera, e poi la cena.
Impossibile descrivere lo stato d’animo di queste creature che aspettano questo giorno di anno in anno, ma una cosa è certa: il Ducale, ogni anno, fa un gran bene ai loro cuori.

I NOSTRI SERVICESIl 26 Novembre 1999
Il meeting si è svolto all’Hotel Plaza. Il Presidente ha voluto ripercorrere e commentare i services che il Club si è proposto di attuare, in particolare modo mediante:  la fornitura dei mobili al Centro di Assistenza "La Vela"; - l’aiuto al centro medico in Nepal; - l’aiuto alle Missioni in Tanzania.
Sono stati ospiti del Club i relatori Sig. Rosati per il Centro di Assistenza La Vela, il Dr. Armato per il Centro Medico e Fratel Sergio Pario, Marista, per le missioni in Tanzania.
Ciascuno ha illustrato, anche con l’aiuto di diapositive, l’opera umanitaria della quale si occupa, mettendo in evidenza le necessità di cui continuamente hanno bisogno.
Al termine dell’esposizione e dopo gli interventi di alcuni dei presenti, che hanno chiesto delucidazioni in merito, l’uditorio ha applaudito caldamente alle iniziative assunte dal Club.

FESTA DEGLI AUGURI Il 18 Dicembre 1999
È stata organizzata, dal Presidente Zanetti, con la massima cura, a Villa Spinola. Ospite del Club Don Gianni Zamiti, Direttore dell’Opera Giosuè Signori.
I premi della lotteria, offerti dai soci, allineati in bella vista sulle due consolle della Sala degli Specchi e l’albero di Natale che, guarnito da mani esperte, brillava di luci, donavano all’ambiente il tipico clima della festa.
Strette di mano, scambi di auguri, eleganza, ospiti, ragazzi e sorrisi smaglianti annunciavano una serata allegria e di serenità. 
Durante la cena, i soci hanno utilizzato le solite buste per l’offerta al fondo beneficenza.
Dopo la cena, sono stati eseguiti i canti di Natale e la parola di Don Gianni Zamiti hanno illustrato il grande significato del Natale.
Dopo la divertente lotteria di beneficenza, che insieme alle offerte dei soci hanno portato al Club un discreto contributo, Il Presidente ha chiuso la serata con il consueto tocco di campana.

ASSEMBLEA DI METÀ ANNO Il 21 gennaio 2000
È stata convocata all’Hotel Jolly Plaza con un nutrito ordine del giorno.Per prima cosa sono state discusse e approvate le proposte di modifiche dello Statuto, precedentemente inviate a ciascun socio per un tempo di riflessione.
Il secondo argomento, come aveva promesso il Presidente Zanetti, riguardava l’esecuzione della deliberazione sulla istituzione del premio ai valori alla solidarietà e alla costituzione di una fondazione per il raggiungimento degli stessi.
I soci del Ducale, dopo ampia e chiarificatrice discussione, hanno deliberato di abrogare la delibera precedente prendendo atto anche delle dimissioni del socio Oikonomoy. 
Il Presidente si è poi intrattenuto sulla modificazione della compagine sociale e sulla attuazione del programma futuro, dopodichè ha dato la parola al Tesoriere, Roberto Burrometo, che ha letto ed illustrato, con apposita relazione, i dati finanziari del periodo, che sono stati approvati.

LA VERITÀ SULL’UNIVERSO IL 28 Gennaio 2000
Il Presidente Zanetti ha voluto che fosse trattato un argomento particolare ed interessante svolto da persone appassionate.
La riunione è stata indetta a Villa Spinola dove è stato ospite il GRUPPO ASTROFILI GENOVESI.
Il gruppo, composto da due giovani ed una ragazza, ha trattato il tema sotto diversi aspetti.
I tre esperti hanno illustrato le loro relazioni con un gruppo di belle e rare diapositive che hanno interessato i presenti.

SAN VALENTINO Il 12 Febbraio 2000
Il Presidente Zanetti, provetto ballerino e amante della danza ha voluto organizzare una serata danzante dove i soci potessero divertirsi a suon di musica.
È per questo che ha convocato i soci all’Hotel Jolly Plaza. È stata una manifestazione da annoverarsi tra quelle utili per unire "con i vincoli dell’amicizia".
Il gruppo musicale LES CRIKO ha fatto la sua parte con i suoi bellissimi pezzi che sono stati il fulcro di tutta la serata.

NOTE SULL’EGITTO Il 3 Marzo 2000
Durante il meeting svoltosi a Villa Spinola nel salone degli Affreschi, è stato trattato il tema:"Egitto: gli antichi viaggiatori".
Hanno illustrato l’argomento l’Ing. Giorgio Agnese, cultore di egittologia e membro della Egypt Exploration Soc. ed il fotografo genovese esperto di egittologia e paesaggistica, Sig. Maurizio Re, che si sono alternati, rendendo piacevole il loro racconto.
I due relatori hanno presentato numerose diapositive che hanno maggiormente fatto capire il fascino misterioso di quei luoghi e le loro esotiche bellezze.

ASSEMBLEA ELETTORALE Il 24 Marzo 2000
Il Presidente ha convocato l’assemblea dei soci con all’ordine del giorno le elezioni delle cariche sociali per l’anno lionistico 2000 – 2001.
Il Ducale si è quindi riunito a Villa Spinola e, dopo la cena, hanno avuto inizio le operazioni di voto.
Dopo la lettura dei risultati sono state elette le muove cariche e l’amico Fausto Giulietti è risultato essere il prossimo Presidente che guiderà il Club nell’anno 2001 – 2002
.Il brindisi augurale ed il tocco di campana del Presidente hanno chiuso la serata.

IL GIUBILEO PER I LIONS Il 26 Marzo 2000
Sua Eminenza il Cardinale Dionigi Tettamanzi, la domenica mattina, alle ore 10, ha celebrato il Giubileo per i Lions nella Cattedrale di San Lorenzo.
I soci del Ducale, con il loro Presidente, hanno preso parte a questo straordinario avvenimento.

LA SETTIMA CHARTER 7 Aprile 2000
Il meeting è stato preparato a Villa Spinola ed è stato preceduto dalla riunione del Consiglio Direttivo. Era presente il Governatore, G.B. Ponte, al quale sono state illustrate dal Presidente le attività svolte dal Club.
 Il Presidente ha consegnato al Governatore il fascicolo, recante anche la cronistoria dell’anno lionistico 1998/1999.
Dopo il convivio il Governatore ha preso la parola ed ha manifestato al Club la sua soddisfazione per tutta l’opera che è stata svolta.

IN CAMPAGNA COL TRENINO 30 Aprile 2000 
Un’ottima idea per "unire con i vincoli dell’amicizia", come vuole il nostro Statuto.
È stata prenotata, dal Presidente Zanetti, per tutti noi, una carrozza d’epoca del trenino che porta da Genova a Casella, e durante il viaggio verso Crocetta di Orero il Presidente, assistito dalla gentile sua Signora Franca, ha offerto la "fugassa" con l’aperitivo, altra ottima idea.
Giunti a Crocetta di Orero, alla "Trattoria della Crocetta" è stato servito un pranzo variato, ma alla genovese, che ha fatto piacere a tutti come succede in queste occasioni.
Dopo il pranzo qualche cirulla oppure una passeggiata nei dintorni e poi, alle 17.25, lo stesso trenino del mattino ha riportato a Genova la soddisfatta comitiva.

UNA ROSA PER GENOVA Il 21 Maggio 2000
Ancora una volta il Teatro Carlo Felice ha aperto i battenti ai Lions per la benefica manifestazione "Una rosa per Genova".
Il Ducale come sempre ha partecipato compatto alla manifestazione, il ricavato della quale è stato devoluto al Centro Solidarietà Genova.Interpreti, giustamente applauditi, sono stati il tenore Fabio Armillato, il baritono Filippo Bettoschi, il mezzo soprano Francesca Provvisionato ed il soprano Simona Todaro con la partecipazione delle "voci nuove" basso G.B. Parodi, basso baritono Bruno Pestarino e mezzo soprano Elena Belfiore, che hanno cantato molto bene le più belle arie dai melodramma del sette - ottocento.
Il pittore Fabio Calvetti ha donato un olio su tela 70 x 50 il cui ricavato ha incrementato la somma devoluta in beneficenza.
Hanno presentato il giornalista Paolo Zerbini ed il tenore Lions Ugo Benelli.

PROBLEMI DI SALUTE Il 26 maggio 2000
Ultimo meeting ufficiale dell’anno lionistico 
Il presidente ha convocato il Ducale all’Hotel Jolly Plaza per ascoltare il Dr. Giampaolo Carlesi, che ha trattato il tema: "Il diabete mellito: prevenzione e cura".
L’argomento è stato molto interessante, così e come brillante è stata tutta l’esposizione. Non sono mancate le domande alle quali l’oratore ha risposto prontamente e con perizia, senza alcuna preoccupazione del tempo che passava.

ASSEMBLEA DI CHIUSURA Il 16 Giugno 2000
Gli adempimenti relativi all’assemblea di chiusura si sono svolti al ristorante "DA TRUDE".
Il Presidente Zanetti, con non poca emozione, ha letto la sua relazione ed il tesoriere Burrometo ha letto ed illustrato il bilancio consuntivo.
 Il tutto è stato approvato per acclamazione.
Ettore Sacchi, a nome di tutti i soci, ha ringraziato il Presidente ed il suo Consiglio, per l’opera svolta a favore del Club e si è complimentato per l’abnegazione che è stata posta nel realizzo dei Services.
L’Assemblea ha applaudito e si è associata con entusiasmo alle parole di Sacchi.
Ha poi preso la parola l’amico Fausto Giulietti, Presidente nuovo nominato, che ha ringraziato Zanetti per le parole di augurio a lui rivolte, e ha ringraziato ancora una volta coloro che hanno avuto fiducia in lui e si è augurato di essere all’altezza dei suoi predecessori.
Erano le 23,45 quando il tocco di campana del Presidente ha chiuso la seduta e con essa l’anno lionistico 1999/2000.