0910
   
   


Dipinto su tela
"Magia del sole"
di Elettra Spalla Pizzorno

Il motto :
Determinazione per Riuscire...

Accendi la luce della speranza


IL DICIASETTESIMO ANNO 2009/2010




Presidente SILVANO PIROLA
Governatore Aldo Vaccarone

Past presidente Roberto Ricci
Vice Presidente Pasquale Bottaro
Cerimoniere Roberto Zanetti
Segretario Domenico Piccardi
Tesoriere Roberto Burrometo
Censore Fernando D’Angelo
Consigliere Aldo Teso
Consigliere Augusto Santero
Consigliere Rodolfo Vivaldi
Internet Chairman Giancarlo Zanetti

  • Settembre 2009 18/09/2009  

Assemblea di Apertura - 18/09/2009

Nell'Assemblea d'apertura in Villa Spinola ,il Lions Club Genova Ducale ha visto ufficialmente la nascita dell'anno sociale 2009\10 .Con la conduzione del Cerimoniere Roberto Zanetti che ha presentato la serata, il Presidente entrante Silvano Pirola, salutato i soci dopo il periodo di vacanze estive, è andato ad approfondire il programma dell'anno Lionistico del nostro Club .Da quello che sarà il nostro Service principale rappresentato dal "Centro Mai Soli"che si occupa di bambini autistici e di dare un'aiuto alle loro famiglie , ai Service Istituzionali e a tutti quelli che saranno gli interventi , gli eventi e le manifestazioni dell'anno Lionistico in corso.Votato all'unanimità il bilancio preventivo si è voluto dedicare un momento anche per ricordare i caduti dei nostri militari in Afghanistan e un pensiero affettuoso ai nostri soci che in questo momento non sono ancora in grado di condurre una normale vita quotidiana. 

Con il socio Fernando D'Angelo si è voluto ricordare il primo impegno del nostro Club nella appena passata notte bianca con una relazione dello stesso Fernando che verrà inserita sulle riviste Lions. 
Si conclude la prima serata al suono della campana del Lions Club Genova Ducale.

  • Ottobre 2009 04/10/2009  

Gita a Vigevano - 04/10/2009Il 04 Ottobre 2009 si è svolta la prima gita fuori porta del lions Club Genova Ducale.
Siamo andati in compagnia delle nostre Signore e degli amici
Carla e Franca,Walter con Giulia e il piccolo Riccardo e Alfredo e Rosi a visitare  Vigevano  dove in località Mulino di Mora Bassa insiste il Museo delle macchine concepite dal genio di Leonardo da Vinci.Riproduzioni di oggetti di altissimo valore tecnico e inoltre scritti originali Vinciani nell'epoca del Ducato del Duca Lodovivo il Moro.
Nel pomeriggio , dopo il pranzo al Ristorante  che non poteva che chiamarsi "Lodovico il Moro"abbiamo visitato il centro di Vigevano,dove si può ammirare una delle più belle Piazze d'Italia attraversata da ricchi portici nel contesto  della splendida Cattedrale di Sant'Ambrogio risalente all'anno 1000,per poi attraversare le scuderie del Castello verso la Torre del Bramante.
In tarda serata abbiamo fatto rientro in Genova felici di esserci arricchiti di una nuova esperienza e nell'aver scoperto un'altro luogo della nostra incredibile ed unica terra,l'Italia.

  • Ottobre 2009 23/10/2009  

"Urologia, non solo prostata" - 23 Ottobre 2009 
Si è svolto il primo incontro del Lions Club Genova Ducale, Presidente Silvano Pirola in Intermeeting con i Club: Sturla La Maona Presidente Gianni Mineo,Lions Club Genova S.Lucia Presidente Gabriele Alberti, Lions Club Genova S.Giorgio Presidente Stefano Zoppi e Lions Club Cristoforo Colombo Presidente Pasquale Meringolo.Gradito ospite e relatore della serata il Prof,Carmignani che ha esposto un tema riguardante una patologia comune a molte persone ,dal titolo "Urologia, non solo prostata".Per dare inizio allla serata, la presentazioni degli ospiti, tra i quali il Good Will Ambassador PDG Giorgio De Regibus e il PDG Wanda De Regibus, il PDG Maurizio Segala di Sangallo, il coordinatore Distrettuale Fernando D'Angelo e il rappresentante Distrettuale cani guida Roberto Burrometo.Proseguiva la serata con la gradita cena nella sempre splendida Sala degli Specchi di Villa Spinola.A seguire. il Prof.Carmigniani, molto simpaticamente, ha esposto la sua relazione con una conversazione pragmatica e scorrevole.
Dopo questo primo incontro con i vari Club presenti, nella soddisfazione generale , l'augurio è quello di ritrovarsi sempre sotto il segno dell'amicizia nell'appartenenza di quella che rappresenta la più grande Associazione del mondo, il Lions Club Interational.

  • Novembre 2009 06/11/2009  

Meeting " Accendi la luce della Speranza " - 06/11/2009
Relatori della Onlus " Mai Soli "
presso Hotel La Pagoda - Genova Nervi
Il Lions Club Genova Ducale si ritrova nello splendido scenario nella Riviera  del Tigullio in Villa Pagoda a Nervi, per celebrare una delle serate più importanti dell'anno Lionistico,la presentazione del service Principale,che quest'anno è indirizzato a dare un'aiuto al Centro "Mai Soli",che si occupa della riabilitazione dei bambini autistici.Hanno preso parte alla nostra serata molti ospiti quali ,il PDG Michele Cipriani,il Presidente del L.C.Ge Sturla la Maona Gianni Mineo,il Presidente del L.C.Ge S.Giorgio Stefano Zoppi.Relatrici ed ospiti d'onore la Dott.ssa Raffaela Falivene e la Dott.ssa Maria Pintaudi,che dirigono il centro dal 2006.Dopo i saluti, il Presidente Silvano Pirola ha introdotto il tema della serata con il titolo ,che è anche il motto di questo anno del nostro Club ,"Accendi la Luce della Speranza"lasciando la parola alle relatrici che hanno saputo illustrare al meglio le attività di questo meraviglioso centro che dedica il proprio impegno ad aiutare la parte della  societa più indifesa ,quella dei bambini,che in queasto specifico sono affetti da un male che purtroppo può essere solo alleviato,aiutato, riabilitato  ma non guarito.
Il Presidente Silvano Pirola e tutto il Club si augurano di riuscire a fare tutto ciò che è nelle disponibilità del Club per far sì di riuscire, al termine dell'anno, a  portare al centro "Mai Soli" non solo un'aiuto economico ma anche un'aiuto in termini di visibilità creando manifestazioni ed eventi. 
La serata si conclude con i ringraziamenti verso queste splendide persone e ringraziando tutti gli ospiti ed amici intervenuti alla serata al suono della campana del Lions Club Genova Ducale.

  • Novembre 2009 15/11/2009  

Gita per la Tartufata - 15 Novembre 2009

Il 15 Novembre 2009 in località Lerma nelle colline dell'alto Monferrato,il nostro Presidente Silvano Pirola,ha organizzato una giornata con gli amici del Club Genova Ducale per la oramai classica "Tartufata.
Ci siamo ritrovati in tanti e tutti desiderosi di trascorrere una domenica in allegria e spensieratezza. Erano con noi oltre i soci , Marisa ,Elettra ,Marco , Gianni con Sonia.
L'appuntamento quest'anno è stato al il Ristorante "Italia" dell'amico Fausto Baiocco,rinomato luogo non solo per il tartufo ma anche per i mitici primi fatti a mano a base di ortica e delle carni alla braci innaffiate dal Dolcetto Monferrino.
E' stata una giornata caratterizzata da un tempo chiaramente autunnale, che ha dato un certo fascino al nostro appuntamento, un appuntamento scandito dall'amicizia e dal piacere di rivedere gli amici intorno ad un tavolo, deliziati dal profumo di quel prodotto della terra tanto ambito e ricercato, il Tartufo.

  • Novembre 2009 27/11/2009  

"COME  LA  PSICOANALISI  RISPONDE AL DISAGIO CONTEMPORANEO"    
relatrice : Dott.ssa Katì  Lisbeth  Boidin.


Il 27 Novembre 2009  il Lions Club Genova Ducale si è ritrovato nella sempre splendida location di Villa Spinola .
Erano presenti le Autorita’ Lionistiche :
Il PDG Robero Linke accompagnato dal Lions Daniela Finollo Linke, il Presidente della Banca degli Occhi nonchè secondo vice Governatore eletto Gabriele Sabatosanti , il  Presidente del L.C.Ge Albaro Alfredo Orlandoni, il Lions Fernando D'Angelo, coordinatore Distrettuale alle attività e l’Officer Distrettuale addetto ai cani guida Roberto Burrometo. 

La serata, che rappresenta il III°Meeting dell'anno lionistico 2009/10, è stata dedicata ad un tema di grande attualità e interesse dal titolo:
 "COME  LA  PSICOANALISI  RISPONDE AL DISAGIO CONTEMPORANEO" relatrice : Dott.ssa Katì  Lisbeth  Boidin.

La Dott.ssa Katì  Lisbeth  Boidin, di scuola Lacaniana,ha catturato l’attenzione di tutti gli astanti ed il tempo è volato ascoltando le interessanti argomentazioni della relatrice sul tema proposto. 

Al termine della presentazione un fiume di domande ha confermato che il tema era gradito e che l’interesse degli ascoltatori era elevato.
 
Dopo i saluti di rito il Presidente, Silvano Pirola ha ricordato, in vista delle festività natalizie, il prossimo appuntamento che vede impegnato il Distretto alla creazione dell'evento "Noi per il Presepe" portato avanti dal nostro amico e socio Fernando D'Angelo. 

Con l’evento avremo la possibilità di partecipare all'accensione dell'albero alla presenza della Sindaco Sig.ra Marta Vincenzi e dal Ns. Governatore Distrettuale Lion Aldo Vaccarone. Manifestazione molto articolata, con Cori alpini, l'esibizione della Banda di Genova e della Val di Fiemme, con il Confuego, Corteo Storico per le strade di Genova e la creazione dei presepi da donare ad amici e parenti, sarà quindi una manifestazione da seguire con interesse.

La serata termina con i classici omaggi al relatore e alla consegna dei fiori di carta realizzati dagli Angeli dell'AMRI, Associazione Malattie Reumatiche Infantili, per dare un aiuto ai bimbi affetti da tale malattia. 
Al suono della campana del Lions Genova Ducale il Presidente da l'appuntamento al prossimo meeting in occasione della "Festa degli Auguri."·      Dicembre 2009 12/12/2009  
Festa degli Auguri - 12 Dicembre 2009

Il Lions Club Genova Ducale si e ritrovato il 12 Dicembre 2009 in Villa Spinola per  tradizionale Festa degli Auguri, che quest'anno si è volutamente trasformata in una semplice serata degli Auguri, per onorare la perdita di uno dei più cari soci e amici, Antonio Lijoi, un amico che rimarrà sempre nel nostro cuore.Cosi' e' per tutti gli amici e soci che in questi anni , purtroppo, ci hanno lasciato, come l'indimenticato Nino Pedemonte , scomparso anche lui pohi mesi addietro.Comunque, come loro stessi avrebbero voluto, la nostra vita sociale va avanti .La serata degli auguri, prosegue allora in compagnia di amici e ospiti quali, il PDG Good Will Ambassator, Giorgio De Regibus con la cara PDG Wanda Ferrari De Regibus, con , il Pdg Maurizio Segala di San Gallo e il Cerimoniere Distrettuale Paola Manuelli.Erano con noi anche la Dott.ssa Raffaela Faliveni, responsabile del Centro Mai Soli Onlus destinatario del nostro Service principale .
La serata ha inizio con l'investitura di un nuovo socio, l'amico Walter Cherchi, accompagnato dalla sua dolce  consorte Giulia.Walter ha avuto l'onore di vedersi appuntare il distintivo dal PDG Maurizio Segala di San Gallo; il Club tutto da'  al nuovo socio il benvenuto e gli augura che possa diventare un socio di qualità come lui sicuramente dimostrerà di essere.

La nostra amica PDG Wanda De Regibus ha invece avuto il piacere  di appuntare il distintivo dei 25 anni di carriera Lionistica al socio Gino Borlandi e i distintivi del 100% di presenze nell'anno 2008\09 ai soci, Past Pres.Roberto Ricci, al Cerim.Roberto Zanetti e al Pres.Silvano Pirola  e di seguito i distintivi al Past Pres.al Presidente ,al Segretario,al Tesoriere e al Cerimoniere per la cariche dell'anno in essere.

Dopo la cena si è svolta la nostra oramai classica lotteria con i doni portati da ogni socio, i cui i proventi andranno ad accrescere il nostro service principale.

Pur se svoltasi non in totale allegria, per gli ovvi  motivi all'inizio citati, la serata è scivolata con piacevolezza e con il desiderio di stare in compagnia con gli amici di sempre, quegli amici che ci rendono felici di essere Lions.

Si chiude la serata con la lettura di un pensiero di amore, gioia e amicizia da parte del commosso  Giorgio De Regibus.
Il  Presidente  Silvano Pirola, al suono della nostra campana, ha augurato il Buon Natale e un un'inizio del 2010 all'insegna dell' armonia e della serenità a tutti i soci del Lions Culb Genova Ducale

  • Gennaio 2010 14/01/2010  

Assemblea di metà anno - 14 Gennaio 2010 
Il Club si è riunito a Villa Spinola per l'Assemblea di metà anno.
Dopo il classico aperitivo e la cena il Presidente Silvano Pirola ha riassunto le attività
del Club sino alla data odierna, dal primo incontro in occasione della notte Bianca in Galleria Mazzini,alla prima gita fuori porta a Vigevano ai vari meeting per finire alla nostra tradizionale Festa degli Auguri. 
Ha seguito in bilancio provvisorio che comunque ha già visto realizzato i vari service istituzionali e un buon esito per il service principale.Il Presidente va a descrivere i futuri impegni del Club ,che come primo appuntamento vede lo spettacolo di Cabaret di Daniele Raco al Teatro della Gioventù.

  • Gennaio 2010 21/01/2010  

Serata di Daniele Raco - 21 Gennaio 2010
dedicata al  “Mai Soli “ Onlus di Genova


Il 21 Gennaio il  Lions Club Genova Ducale è stato protagonista di un’evento a favore del proprio service principale.
Al Teatro della Gioventù il Club ha organizzato uno spettacolo di Cabaret con il comico 
Daniele Raco , cabarettista, autore di testi, talent  scout per lo Zelig di Claudio Bisio per la zona di Genova. 
Negli ultimi anni sono stati molti i nuovi personaggi nel Cabaret  Italiano che hanno visto il loro successo grazie a Genova e a personaggi come Daniele Raco. 

Genova ha saputo individuare e valorizzare e in seguito lanciare nei programmi più importanti nelle reti televisive Nazionali questi nuovi talenti.
La serata si è svolta nella più assoluta serenità ed allegria, e Daniele Raco si è lanciato in gag pungenti e in una ironia acuta ed intelligente, che  ha saputo tenere il palco per due ore dilettando  il pubblico accorso in questa serata dedicata alla solidarietà.

La  serata infatti, era dedicata al nostro Service principale, un’aiuto al  “Mai Soli “ Onlus di Genova, centro che si occupa della riabilitazione di bambini autistici, centro che rappresenta l’unica realtà in questo settore presente un Liguria.

Daniele non ha saputo  solo intrattenerci con la sua innata simpatia,ma ha voluto partecipare attivamente anche nell’aiutare il “Mai Soli”, concedendosi a titolo completamente gratutito, 
facendo si che tutto l'incasso andasse a favore del nostro service.

Un ringraziamento particolare anche alla Regione Liguria,che ha concesso al nostro Club l’uso del Teatro della Gioventù a titolo gratuito e un grazie al Direttore del Teatro ,
il Dott.Giunio Lavizzari Cuneo, che ha messo a disposizione la sua professionalità e tutto il necessario per far si che durante la serata tutto funzionasse alla perfezione.

Ma naturalmente il ringraziamento più sentito è diretto a lui, l’istrionico Daniele Raco.
·    Gennaio 2010 28/01/2010  Visita del Governatore – 28 Gennaio 2010Giovedì 28 Gennaio si è svolta nella splendida sala degli affreschi di Villa Spinola la serata dedicata alla visita del Governatore.La serata è stata anticipata come consuetudine dall'incontro del Consiglio Direttivo alla presenza del Governatore Aldo Vaccarone, del Vice Governatore Carlo Forcina e del Presidente di Circoscrizione Luca Aragone e con il Cerimoniere Distrettuale Paola Manuelli.
Il Presidente Silvano Pirola,dopo le presentazione del Consiglio del Lions Club Genova Ducale al Governatore e i rispettivi saluti,è passato ad illustrare il programma del Club fino al momento svolto, con tutti gli appuntamenti gli eventi e i meeting già portati a termine.

Dal primo appuntamento della Notte Bianca in Galleria Mazzini alla nostra prima gita a Vigevano nel Castello Sforzesco con la visita al Museo delle Macchine  di Leonardo Da Vinci, fino all'appuntamento dell'accensione dell'Albero di Natale in P.zza De Ferrari in presenza dello stesso Governatore Aldo Vaccarone e del sindaco di Genova Marta Vincenzi per l'evento portato a termine dal nostro socio Fernando D'Angelo "Noi..per il presepe"e per concludere con l'appuntamento in Teatro con il Caberet di Daniele Raco che ha prodotto un ottimo successo di  presenze e di raccolta volontaria..

Il Presidente Silvano Pirola ha esposto tra l'altro anche il programma e  i progetti che dovranno andare a realizzarsi nel corso dei prossimi mesi per far si che si possa raggiungere la nostra  meta, con il compimento del  service principale dedicato  al "Centro Mai Soli di Genova", per un'aiuto ai bambini autistici, in quanto gli altri Service del Club  per l'anno 2009\10 sono stati già portati a compimento.

Vista l'analisi del programma del Lions Club Genova Ducale abbiamo dovuto registrare i complimenti dello staff del Governatore e dello stesso per l'impegno del Club nell'opera di solidarietà e l'attività che sta compiendo in questo anno Lionistico 2009\10.

Si e’ pertanto  passati all'apertura del nostro Meeting scambiandoci i saluti con i soci del Club, le Signore e gli ospiti tutti.

Dopo la deliziosa cena il Presidente ha voluto elargire al Governatore parole di affetto e di rispetto verso il lavoro che lo stesso sta effettuamdo in tutto il Distretto , rivelandosi una persona con alta carica morale e pronta ad impegnarsi non solo in questo suo anno di Governatorato ma anche per gli anni a venire, come ad esempio la proposta di proporre  il service a livello Nazionale di "Aiuta un disabile e mandalo in vacanza".

Subito dopo le parole del Presidente il Governatore ha tenuto un discorso sul suo impegno alla carica di Governatore e sul come e a quali soddisfazioni si possa arrivare nello  svolgere tale carica.

Alla fine del suo sentitissimo intervento il Governatore ha voluto omaggiare con un presente il Presidente Silvano Pirola che a sua volta ha ricambiato con il suo dono e a vicenda si sono scambiati  il guidoncino dei rispettivi Clubs.

Il Presidente ha voluto inoltre omaggiare con la cravatta ufficiale del nostro Club, che il Governatore, molto carinamente ha voluto indossare subito.
La serata ha visto il suo termine con gli applausi al Governatore e al nostro inossidabile Lions Club Genova Ducale.

  • Febbraio 2010 13/02/2010  

Festa di San Valentino - 13 febbraio 2010Il 13 Febbraio il nostro Lions Club Genova Ducale ,ha organizzato la Festa di S.Valentino nella splendida Villa Pagoda di Nervi.La serata è stata improntata al ballo, dove il Presidente Silvano Pirola e la sua Rosa hanno aperto le danze sulle note di un Valtzer suonato dalla Silvio Band, gruppo musicale che ha allietato la serata con musiche del folklore italiano.
La serata ,dopo il ricco buffet ha visto la partecipazione di tutti, con balli vari,fino alla prima esibizione, da parte del Gruppo di Liscio Ligure capitanati dal nostro socio Roberto Burrometo e dalla dolce Daniela, per poi passare alla gara di ballo organizzata per l’occasione.

Le iscrizioni sono state moltissime tanto da dividere i vari gruppi per le votazioni. 
Tra i vincitori della gara Marina e Giancarlo Zanetti , tutti premiati con le coppe per  migliori ballerini della serata.  
Al termine della serata si è tenuta una seconda esibizione di ballo , dove i protagonisti hanno ricevuto grandi applausi. 
La serata si è conclusa a tarda ora con grande soddisfazione di tutti i convenuti.Il Presidente Silvano Pirola ringrazia tutti gli ospiti e gli amici del L.C.Genova S.Croce , con l’amico Sandro Camicione,il L.C.Sturla La Maona con il suo Presidente Gianni Mineo e il L.C.Santa Caterina con il Presidente Anna Fiore,erano presenti anche i soci del L.C.Alta Val Polcevera con l’amico Gianfranco Ghiglione.

Il Lions Club Genova Ducale nel ringraziare tutti gli amici ricorda che il ricavato della serata andrà ad alimentare il Service principale “Mai Soli”per l’aiuto ai bambini autistici del Centro.

  • Febbraio 2010 26/02/2010  

“ Il Pesto, Sentimento Ligure ” 26 Febbraio 2010Il 26 Febbraio si è tenuto in Villa Spinola il nostro sesto meeting che ha avuto come tema
“Il Pesto,Sentimento Ligure”.
In Intermeeting con il Lions Club Sturla La Maona, il Presidente Silvano ha salutato insieme al Presidente Gianni Mineo i soci e gli ospiti intervenuti alla serata,
il famoso Enogastronomo Virgilio Pronzati , e l’esecutore materiale del pesto, di quel prodotto che ha reso famosa Genova nel mondo, Franco Fassone.
Era anche con noi a rallegrare questa serata basata sulla genovesità, il comico,attore e cabarettista Roby Carletta.Dopo il cerimoniale classico di noi Lions, siamo passati subito all’assaggio del pesto preparato al momento, in quanto si è allestito un banco dove sono stati esposti mortai di tutti i generi e uno in particolare del 1700 e vari prodotti liguri con in testa il mitico basilico di Prà .
Il buon Franco Fassone ha preparato con Virgilio Pronzati il vero pesto di Genova scatenando la curiosità di tutti. 
La serata è proseguita con i magnifici interventi di Virgilio ad ogni portata (assolutamente genovese) sulla storia e gli aneddoti di prodotti e ricette liguri. . 
Non poteva non intervenire con la sua indiscussa simpatia Roby Carletta che si è insinuato tra battute , pesto e Pigato del Ponente Ligure. 
Da quella che poteva sembrare una semplice serata conviviale, ci si è resi conto che invece si è trattato di un modo per far riscoprire la cultura Ligure attraverso la gastronomia, così come hanno sottolineato i PDG Maurizio Segala di San Gallo e Miche Cipriani che ci hanno fatto l’onore di partecipare alla serata. 
Il meeting si è concluso con grande simpatia verso questi grandi personaggi che insistono a perseguire gusti , tradizioni e cultura del nostro territorio.
Il Presidente Silvano e Gianni Mineo, ringraziando tutti i convenuti danno l’arrivederci al prossimo appuntamento al tocco della campana del L.C.Genova Ducale e Sturla La Maona.

  •  Marzo 2010 04/03/2010  

Giovanni Guareschi - Tra bassa e Liguria 4 Marzo 2010
Relatori : 
EGIDIO BANDINI Autore del libro QUANTE STORIE GIOVANNINO 
MARCO FERRAZZOLI Autore del libro NON SOLO DON CAMILLO 
CARLO STAGNARO -Aneddoti su Guareschi a Riva Trigoso 
Ospite d’onore: 
CARLOTTA GUARESCHI 
Moderatore 
Rodolfo Vivaldi 
Letture a cura degli Attori: 
PAOLA COLLEDANI GIANCARLO PERLO 


Al Teatro della Gioventù si è tenuto l’incontro organizzato dal nostro Club Genova Ducale per ricordare un grande protagonista della scena letteraria Italiana,Giovannino Guareschi, presentando due testi sulla vita dello scittore. 
Il Presidente Silvano Pirola ha aperto la serata, organizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Idee in Libertà.
Ospiti della serata Egidio Bandini autore di "Quante Storie Giovannino",
Marco Ferrazzoli autore di "Non solo Don Camillo".
E’ intervenuto con racconti ed aneddoti sul passaggio in Liguria di Guareschi,Carlo Stagnaro.

Per la lettura di alcuni passi dei testi ci siamo avvalsi degli attori Paola Colledani e Giancarlo Perlo.

Come Ospite d’onore dell’incontro abbiamo avuto il piacere di avere  la figlia di Giovannino, Carlotta Guareschi.
La serata è stata di grande interesse ,comprovata dal forte afflusso di pubblico,dove l’interesse su Guareschi si è dimostrato forte ed incisivo per la letteratura Italiana.
Filmati,documenti , note e racconti hanno riempito il Teatro colmando di applausi ogni intervento.Una nota di merito è da attibuire al moderatore della serata,l’amico nonché socio del Lions Club Genova Ducale,Rodolfo Vivaldi che è stato promotore e protagonista dell’evento.La serata si conclude con i ringraziamenti a tutti gli intervenuti e con la consegna da parte del Presidente Silvano Pirola di una ceramica firmata dall’artista e Lions Gino Borlandi a 
Carlotta Guareschi, non solo figlia ma anche testimone di “quel mondo piccolo “ di Giovannino Guareschi”.

  • Marzo 2010 18/03/2010  

Assemblea Elettorale 18 Marzo 2010   
Il Lions Club Genova Ducale si è riunito in Villa Spinola per l’Assemblea Elettorale.
Il Presidente Silvano Pirola dopo aver salutato tutti i soci intervenuti alla serata,ha dato il via alle elezioni per il Consiglio Direttivo anno 2010\11 con i seguenti risultati:

Pasquale Bottaro                  Presidente
Silvano Pirola                        Immediato Past Presidente
Rodolfo Vivaldi                      Vice Presidente
Guido Manara                        Segretario e Archivio Storico
Roberto Burrometo                Tesoriere
Giancarlo Zanetti                  Cerimoniere e Internet Chairman
Fernando D’Angelo                Censore
Fausto Giulietti                      Consigliere
Aldo Teso                               Consigliere
Roberto Zanetti                     Consigliere

Roberto Ricci                         Presidente del Comitato SociPaolo Benvenuti                     Revisore dei Conti
Guido Poggi                           Revisore dei Conti

Dopo le congratlazioni al nuovo Presidente Lino Bottaro,lo stesso ha ringraziato il Club per il prestigioso incarico che lo vedrà impegnato nel prossimo anno in veste di Presidente. 
L’assemblea prosegue con la lettura di varie comunicazioni del Distretto , dei ringraziamenti da parte dei destinatari di alcuni dei nostri Service e del risultati del bilancio fino ad oggi,che risulta essere in attivo e quindi un plauso meritato a tutto il Consiglio Direttivo in essere.
Anche in questa occasione il nostro Club si è distinto per la professionalità e la serietà all’impegno verso il Club stesso.Tutti i soci augurano al nuovo Consiglio Direttivo un grande anno Lionistico.
A questo punto è scattato il momento del brindisi da parte del nuovo Presidente ,Lino Bottaro.
Con il saluto del Presidente  si è dato l’appuntamento per il 10 Aprile ,data della nostra Charter Night 

  • Aprile 2010 10/04/2010  

Charter Night - 10 Aprile 2010Il Lions Club Genova Ducale si è ritrovato con tutti i soci e gli amici del Club per celebrare la Charter Night, il compleanno del nostro prestigioso Club, nei profumi e nella serenità della splendida Villa Spinola, contornata dalle meravigliose camelie che portano l’incanto della primavera.
 Il Presidente, Silvano Pirola ha portato il suo saluto a tutti i convenuti, tra i quali  il Governatore del Distretto Aldo Vaccarone, che ci ha fatto l’onore di presenziare alla nostra Charter:  seppur  impegnato in altri luoghi non è voluto mancare ad una delle nostre serate più belle.
Era con noi anche il PDG Maurizio Segala di Sangallo, amico storico del nostro Club, insieme all’amico Gianni Mineo Presidente del L.C.Sturla La Maona, accompagnato dalla dolce Sonia.
Presenza oramai stabile nelle nostre serate, accompagnata dal consorte Luca, la Dott.ssa Raffaela Falivene, Direttore sanitario del “Mai Soli” Onlus, destinatario del nostro service principale.
Ad allietare la serata è intervenuto il Cabarettista ed intrattenitore Carlo Cicala con la splendida Roberta.
La serata dopo i saluti di rito ha preso il suo corso con il Presidente Silvano Pirola che ha voluto dedicare un pensiero particolare e personale a tutti i soci del Club.
Silvano ha realizzato,in questo  lungo e freddo  inverno, dei collage di fotografie in una forma artistica dove risaltano i colori della natura con momenti di assoluta amicizia da parte dei soci nelle varie gite, meeting e service, realizzati in questi ultimi anni, creando un book fotografico che ha sorpreso piacevolmente tutti i convenuti.   Questo album ha la valenza di un service a lunga scadenza in quanto il Presidente si impegnerà a creare ogni anno una nuova pagina da inserire nello stesso per ribadire  di anno in anno la nostra amicizia e  il nostro impegno al Lionismo.La serata è proseguita con un momento di altissima importanza,la consegna della più alta onorificenza del Lions Club International, il Melvin Jones Fellow, a quattro dei nostri soci da parte del Presidente Silvano Pirola, coadiuvato dal Governatore Aldo Vaccarone con le seguenti motivazioni:                                       
Lions  Sergio Pettinati. 
già Segretario Distrettuale, Presidente di Circoscrizione, Presidente di Club ed innumerevoli volte membro del Consiglio Direttivo, Segretario storico del nostro Club ed anche quest’anno pur se l’anno scorso aveva ceduto la carica per motivi di salute, su mia richiesta ha saputo e voluto aiutarmi e riprendere in mano la Segreteria in un momento particolare dove il nostro amico Domenico Piccardi, segretario ufficiale, ha avuto un momento di bisogno. 
Nella sua vita Lionistica, ha dimostrato di essere davvero un grande Lions , un Lions di qualità.
Lions Fernando D’Angelo.
Presidente di Club, officer Distrettuale come Delegato di zona,  per due anni ha ricoperto la carica di Cerimoniere Distrettuale. 
Quest’anno è coordinatore delle manifestazioni distrettuali, candidato alla carica di secondo Vice Gov.Distrett. 
Con questo riconoscimento raggiunge la qualifica ambita di Melvin Jones di Terzo Livello. 
Lion Roberto Ricci. 
Per il grande impegno che ha saputo dimostrare in questi anni che lo ha visto e lo vede tuttora  Presidente del Comitato “Poster per la Pace”, per il Service realizzato come Presidente di Club l’anno scorso a favore dell’Istituto Gigi Ghirotti, realizzando quello straordinario  evento al  Teatro della Corte Lambruschini, con il grande attore Gianfranco Iannuzzo dove il nostro Club si è distinto ed è stato premiato con la partecipazione di alte cariche Istituzionali tra cui il Sindaco di Genova;
Lion Roberto Zanetti 
Non ultimo, un grande Lion, un grande amico e un socio di qualità, rappresenta   l’anima dei soci , incarna quello che deve essere un socio, presente, collaborativo, operativo
Se guardiamo i Consigli Direttivi degli ultimi anni, lui c’è sempre, perché  è una presenza che tutti vogliono al proprio fianco.
Già Presidente di Club , Officer Distrettuale come Delegato di Zona, quest’anno ho avuto l’onore di averlo come  Cerimoniere .

Durante la splendida cena il nostro intrattenitore Carlo Cicala ha divertito tutti i convenuti passando tra i tavoli per simpatici numeri di magia e illusionismo, culminando a fine cena con un suo piccolo spettacolo di giochi , magia ecabaret dimostrando le sue grandi doti artistiche.
In seguito si è distinto per aver condotto la lotteria organizzata a scopi benefici, con l’ausilio della brava Giulia per l’estrazione che ha permesso di vincere diversi premi, tra cui un’opera scultorea a cura del Presidente , cellulari,Mp3 ,orologi,cure estetiche e come primo premio la mitica tovaglia ricamata a mano dalle Suore,
vinta dal socio Augusto Santero.
La serata volgendo a termine, ha ancora una volta espresso il livello di amicizia, collaborazione e solidarietà che  il nostro Club sa’ esprimere,  anno dopo anno.
Dopo il saluto agli ospiti il Presidente Silvano Pirola augura a tutti i soci una continua crescita in quello splendido mondo del servizio e  dell’aiuto al prossimo rappresentato dal  Lions Club International.

  • Maggio 2010 14/05/2010  

" ALLA RICERCA DELLA VITA NEL SISTEMA SOLARE " - 14 Maggio 2010Nella magica atmosfera di Villa Pagoda a Nervi, il nostro Lions Club Genova Ducale ha organizzato in intermeeting con il L.C.Sturla La Maona e il S.Agata A.V.B., un'incontro con il mondo dell'Astronomia e con un relatore d'eccezione ,il Dott.Cesare Guaitasu di un tema molto affascinante dal titolo
 "ALLA RICERCA DELLA VITA NEL SISTEMA SOLARE". 

Il  Presidente del Lions Club.Ge-Ducale Silvano Pirola ha portato il suo saluto ai convenuti, tra i quali, il Presidente Gianni Mineo e il Presidente Mariagrazia Oliveri , il primo vice Governatore Gabriele Sabatosanti, il PDG Maurizio Segala di Sangallo, il PDG Piero Manuelli, il Cerimoniere Distrettuale Paola Manuelli e il Presidente del L.C.Rapallo Marino Marchetto

La serata ha avuto una forte partecipazione con molti ospiti d'eccezione , tra i quali il Dott. Angelo Faggiano,editore delle riviste a carattere nazionale nel settore dell'Astronomia, che tra le altre cose ha avuto il plauso del pubblico, per aver proposto e allestito un  banco per la vendita del libro "Alla ricerca della vita nel sistema solare" edito dal Dott.Faggiano, dove il ricavato è stato destinato a favore della Banca degli occhi, fiore all'occhiello del Lions Club International e di Genova.Dopo il cerimoniale e  i saluti a tutti gli amici convenuti si è passati alla cena per cominciare subito dopo ad una prefazione della Dott.ssa Nevia Tisce, che ci parlato degli strumenti astronomici.La parola e' passata al relatore della serata, il Dott.Cesare Guaita, esperto in Cosmodinamica e Planetologia, nonchè Direttore del Centro astronomico di Tradate, che ci ha esposto il contenuto del testo da lui scritto "ALLA RICERCA DELLA VITA NEL SISTEMA SOLARE", tema di assoluto interesse che ha scatenato una lunga serie di domande da parte di tutti.Il tema "Astronomia" però,è molto complesso e una sera può soltanto attivare interesse e curiosità, sicuramente il nostro Club saprà organizzare altre serate su questo tema per approfondire di volta in volta questa passione verso il cosmo e le nostre origini.Come ha sottilineato il Dott.Guaita in una nota se vogliamo anche poetica ,ma assolutamente realistica, "noi siamo figli delle stelle".La serata aveva previsto anche un momento di osservazione diretta con i Telescopi forniti dal Presidente Silvano Pirola, Astrofilo appassionato ,  con l'ausilio della Dott.ssa Tisce: purtroppo  a causa del maltempo ci è stata negata questa possibilità che rimanderemo sicuramente in altro momento.
La serata è trascorsa in un clima molto piacevole ma tutti i bei momenti hanno un termine, e anche la nostra serata astronomica è andata in via di conclusione nella soddisfazione generale e con il plauso della sala.
I Presidenti dell'intermeeting, dopo i ringraziamenti ai relatori e lo scambio dei relativi guidoncini hanno salutato tutti i convenuti dandosi l'appuntamento al prossimo evento che sicuramente i nostri Club sapranno organizzare per consolidare l'amicizia e la collaborazione che lega il nostro mondo lionistico.

  • Maggio 2010 30/05/2010  

Gita di Maggio- Giugno 2010 - Pesaro, Urbino e Montefeltro Partenza da Genova, P.za della Vittoria lato Inps, ora inderogabile di partenza 08,00
quindi si deve arrivare un po’ prima alla partenza.Soste e pranzo libero in Autogrill lungo
il percorso. Ore 16,00 circa arrivo a Gradara, incontro con la guida e visita alla città classificata tra i cento borghi più belli d'Italia, che con la sua cerchia muraria, lunga cortina trapezoidale trecentesca intervallata da torrioni  e torrioncini quadrati e la sua celebre Rocca la rendono unica.
ORE 18,30 circa Partenza per Pesaro, sistemazione all’ Hotel Rossini, base della nostra gita, cena  e pernottamento.
31 Maggio
Dopo la prima colazionepartenza Urbino, ore 09,00 incontro con la guida per visita alla Città.  "Urbino", Città Patrimonio Mondiale dell’ Umanita', che adagiata sui colli della Valle del Metauro è un capolavoro di arte e armonia con il paesaggio. 
Una “città ideale” la cui gloria è narrata dal suo gioiello più prezioso: 
il Palazzo Ducale dei Montefeltro, che rappresenta il primo esempio di dimora principesca del ‘400, una residenza a “forma di città”, esempio perfetto del Rinascimento italiano. All’interno del Palazzo è ospitata la Galleria Nazionale delle Marche che vanta capolavori come La Flagellazione di Piero della Francesca, la splendida e inquietante Muta di Raffaello, l’Ultima Cena di Tiziano, senza dimenticare La città ideale, tavola del XV secolo, esempio perfetto di perfezione e prospettiva. Si proseguirà poi alla scoperta delle stradine strette e contorte, dei vicoli, delle piole e scalette con uno sguardo attento ai numerosi palazzi rinascimentali, ai portali e ai cortili che la rendono unica.
ORE 13,00 partenza alla scoperta della suggestiva gola del Furlo,(ore 13,30 pranzo in rinomato ristorante a Furlo) splendida spaccatura naturale tra le rocce e attraversata dal fiume Candigliano sulla quale si specchiano i Monti Pietralata e Paganuccio creando uno scenario naturale di particolare bellezza. 
Nel pomeriggio, attraversando la galleria romana rimasta intatta e scavata nella roccia,  giungeremo all’Abbazia di San Vincenzo, splendido esempio di architettura romanica edificata nel IX secolo dai monaci benedettini.
Infine  Acqualagna, capitale indiscussa del re della tavola "IL TARTUFO", dove si potranno acquistare e degustare prodotti a base di tartufo,senza tralasciare tutte le altre specialità: salumi, formaggi, miele e vini prodotti nel nostro  territorio. Rientro in Hotel per cena,inzio torneo Burraco e Cirulla , pernottamento.1 Giugno
Dopo la prima colazione partenza e visita guidata alla città di Sassocorvaro, avamposto strategico dominante la valle del fiume  Foglia, L'impatto con il paese è suggestivo poiché si approda a un piazzale dominato dalla Rocca degli Ubaldini, capolavoro di architettura militare del XV secolo partorito dalla fantasia dell'architetto militare senese Francesco di Giorgio Martini che operò intensamente in tutto il Montefeltro. Il complesso è un insigne monumento all'interno del quale un originale museo didattico ricostruisce il periodo della seconda guerra mondiale durante il quale tra queste mura trovarono rifugio e salvezza migliaia di capolavori dell'arte italiana.
Tra torri di guardia e camminamenti trovano posto anche una Pinacoteca disposta in più sale e, curiosità originalissima, un teatrino che venne allestito nel 1700. Ma tutto il paese è un monumento che vale la pena di visitare: il centro storico è ben conservato, curioso il Museo della civiltà contadina. Inoltre, nella chiesa di San Giovanni Battista spiccano opere di particolare valore artistico, quali bassorilievi e tavole di varie epoche.
Proseguendo si attraverserà Marcerata Feltria, caratteristico paese nel cuore delMontefeltro, dove le colline incominciano ad innalzarsi verso il massiccio del Carpegna, tra la Val Conca e l'alta Val Foglia, centro geografico e storico di quel territorio che, pur frammentato in conche e speroni, monti e valli, ha una sua unità paesaggistica, storica, culturale: il Montefeltro appunto. 
Si giungerà quindi a San Leo (Sosta pranzo in Ristorante prima della visita alla città) definito “il più bello e il più grande arnese da guerra della regione”. La Rocca, che si erge sopra un enorme masso calcareo, conserva tutt’oggi il carattere di luogo inaccessibile. Il Forte deve l’aspetto attuale a Francesco di Giorgio Martini il quale, su incarico di Federico da Montefeltro, modificò un fortilizio medievale. Da sottolineare che solo Federico da Montefeltro  riuscì ad espugnare il forte. San Leo fu teatro degli scontri fra guelfi e ghibellini. Ma la fama della città è dovuta anche ad un altro personaggio inquietante: Giuseppe Balsamo, Conte di Cagliostro, personaggio della massoneria che scontò la pena del carcere a vita nel forte di San Leo e dove si dice che il suo corpo ancora vaghi.Ritorno a Pesaro,cena, finale dei Tornei e premiazioni, pernottamento.
2 Giugno
Dopo la prima colazione, visita alla Città di Pesaro (antica Pisaurum), che è posta tra due verdeggianti colline, l'Ardizio, il San Bartolo  e l'azzurro del mare Adriatico, Pesaro città antica e nuova è da tutti conosciuta per essere la patria natale di Gioacchino Rossini nonché la città della musica, della maiolica e del suo fiorente  artigianato. 
E' una città dalla ricchezza non esibita ma dalla immensa cultura.           
Nell'ottocento è stata addirittura definita la "piccola Atene delle Marche”.  

  • Giugno 2010 11/06/2010  

Assemblea di Chiusura - 11 Giugno 2010Nelle splendide sale affrescate  di Villa Spinola, il Lions Club Genova Ducale si è riunito per l’ultima Assemblea dell’anno Lionistico 2009/2010 sotto la Presidenza di Silvano Pirola.
In prima serata si riunisce l’Assemblea dei soci per discutere sui risultati dell’anno , sui Service e sulle ultime manifestazioni ancora da celebrare, vedi l’inaugurazione dei Giardini Melvin Jones alla presenza del Sindaco di Genova, Marta Vincenzi, manifestazione portata a termine dal Distretto 108IA2 sotto la coordinazione del nostro socio, nonché secondo vice Governatore eletto Fernando D’Angelo.
L’assemblea ha apprezzato l’operato del Presidente Silvano Pirola, per tutto l’operato nel corso di questo anno Lionistico e ha accolto con gioia l’ottimo risultato del bilancio,che ha visto un  buon incremento dei fondi da destinarsi ai vari Service, e nello specifico, oltre le quote già destinate ai nostri service Istituzionale, è stato portato a termine il Service Principale a favore del Centro Onlus Mai Soli, aumentando tra l’altro con un fondo aggiuntivo il bonus destinato al Centro.Viste le buone entrate l’Assemblea ha deciso di destinare una quota al Service Distrettuale “Acqua della Vita” che verrà ufficializzato in data da stabilirsi alla presenza del PDG Piero Manuelli. 
Purtroppo il nostro Club ha dovuto accusare due defezioni da parte dei soci Alberto Cabassi e Sergio Testa ( per limiti d’età e di salute) e l’entrata del nuovo socio Walter Cherchi. 
A termine dell’Assemblea, il Presidente ha goduto dell’applauso dei soci e ha ringraziato tutti per la grande partecipazione del Club alla vita sociale dello stesso.
Terminata l’Assemblea siamo passati nello splendido giardino allestito dal Capurro Ricevimenti per il nostro classico barbecue,  dove ci aspettavano i nostri amici e le nostre signore. 
Alla serata erano presenti come ospiti ma soprattutto come amici,la PDG Wanda Ferrari De Regibus e il PDG Giorgio De Regibus, il Presidente del L.C. Sturla La Maona, Gianni Mineo, la Dott.ssa Raffaela Falivene , Dirigente del Centro Mai Soli, il Prof..Renato Midori, e l’amico Carlo Cicala, tutti accompagnati dai relativi partner. 
Non ultima la Sig.ra Anna Perla ,del centro AMRI, destinatario di un nostro Service. 
Mentre scorrevano le fotografie delle serate e degli eventi dell’anno sotto la regia del sempre ottimo Giancarlo Zanetti, il nostro Cerimoniere Roberto Zanetti ha dato apertura alla serata con la consueta professionalità e simpatia che lo distingue.
Dopo il classico Cerimoniale, Roberto  ha voluto celebrare il Presidente Silvano Pirola con parole che sono riuscite a commuovere .
.Il Presidente  ha voluto ribadire il ringraziamento al Club in quanto un Presidente può essere più o meno attivo , ma è il  Club che poi  lo sostiene e lo aiuta  per portare  a  termine  le idee e le realizzazioni  di  tutte quelle finalità previste dal progetto a  inizio anno.
Il Presidente ha voluto ringraziare soprattutto i  membri del Consiglio Direttivo con la consegna di una targa a ognuno, a ricordo dello splendido anno lionistico appena concluso. Ha voluto inoltre ricordare anche l’apporto importante e determinante delle nostre consorti, che come da sempre sosteniamo, sono il cuore  del nostro Club.
Terminati i ringraziamenti e la splendida cena, siamo passati al’interno di Villa Spinola dove ci aspettava il Gruppo musicale Silvio Band per proseguire la serata con musiche e balli.
 
Nota del Presidente:
“Si è concluso così un altro anno del Lions Club Genova Ducale , immodestamente uno dei più attivi e incisivi Club di Genova. Sono immensamente soddisfatto dell’anno appena trascorso.
E’ stata una grande esperienza, sicuramente impegnativa, ma molto appagante. Essere in prima linea , essere tu in prima persona a operare per apportare benefici alla collettività e rimarcare l’importanza al servizio  e creare occasioni  per sentirsi più vicini e amplificare così l’amicizia, uno dei valori più importanti nel corso della nostra vita, è sicuramente uno dei motivi per sentirsi grati di appartenere a questa  grande organizzazione. 
Grazie amici, grazie Ducale”
Silvano Pirola